Titolo progetto: "Bonsignori 2.1 - Incremento dotazione tecnologica per didattica innovativa"

Descrizione Progetto
Il progetto prevede la realizzazione di tre moduli:

  • Il primo modulo è la realizzazione di un “carrello super-mobile” configurato in modo tale da essere utile e a disposizione di tutte le classi, che quindi potrà essere facilmente trasportato, oltre che da un aula all’altra, anche tra i due plessi dell’istituto.
    Il modello che si intende realizzare sarà così costituito: ogni alunno avrà a disposizione il proprio tablet con software specifico per varie discipline e le cuffie con microfono e sarà costantemente monitorato mediante software di rete didattica. I docenti possono in questo modo osservare e valutare le fasi dello sviluppo dell’alunno per predisporre un’azione educativa e didattica sempre adeguata. Ogni studente potrà avere accesso a questi strumenti sia singolarmente, per il lavoro individuale, che con il gruppo per la realizzazione del progetto collaborativo. Il nuovo ambiente di apprendimento vede gli alunni al centro dello spazio, liberando la scuola dai retaggi del modello tradizionale della scuola di massa. Ogni volta che i docenti faranno uso del carrello multimediale, l’aula sarà allestita con tutti gli strumenti multimediali che facilitano l’apprendimento.
  • Il secondo modulo è “Aggiornamento tecnologico per aule 2.1” che prevede l’incremento di tecnologia delle attuali aule con l’inserimento di proiettori multimediali e pennarelli elettronici. In questo modo si avrà un incremento di dispositivi digitali che consente di dotare il maggior numero di aule e spazi tradizionali con strumenti per la fruizione collettiva del web nonché di contenuti multimediali, in collegamento wired o wireless, che consentono l'interazione tra diversi gruppi di apprendimento, grazie all’integrazione quotidiana del digitale nella didattica.
  • Il terzo, infine, destinato all’incremento delle “postazioni informatiche del personale” docente e non, per una più facile e veloce lettura delle comunicazioni interne all’istituto, nonché per l’uso del registro elettronico. 

Documentazione: