Bisogni Educativi Speciali (BES)

Per inclusione scolastica si intende un processo volto a rimuovere gli ostacoli alla partecipazione e all’apprendimento degli alunni, che possono derivare dalla diversità umana in relazione a differenze di provenienza geografica, di appartenenza sociale, di condizione personale.

L’inclusione è un processo che coinvolge tutta la comunità scolastica, che ne condivide i principi e si attrezza per concretizzarli nella pratica didattica ed educativa.

Anche la Costituzione della Repubblica italiana all'Art. 3 afferma che:

"Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.ì E`compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese"

Non c’è nulla che sia più ingiusto quanto far parti uguali fra disuguali

(Don Lorenzo Milani, Lettera a una professoressa)

Vademecum Alunni BES

Allegati:

  1. verbale consegna diagnosi
  2. questionario per la raccolta delle informazioni
  3. convocazione genitori
  4. accordi preliminari
  5. verbale individuazione BES
  6. relazione per esame di  stato alunni DSA e BES
  7. relazione per esame di stato alunni H

(Documenti realizzati dall'Istituto Bonsignori)

Visualizza l'attestato conseguito dall'Istituto Bonsignori