Una borsa di studio a due diplomati con 100/100 e il primo premio al Concorso “Opportunità delle coltivazioni biologiche in agricoltura”.

Martedì 6 giugno 2017, ore 15, nella sede della Confagricoltura di Brescia, si è svolta la cerimonia di consegna dei riconoscimenti della Fondazione Clementina, Gaetano e Giuseppe Gatti, nata nel 1961 con l’obiettivo di diffondere l’insegnamento e lo studio in agraria. A premiare, il presidente di Confagricoltura Brescia, Dott. Francesco Martinoni, ma erano presenti anche il consigliere Gaetano Gatti, membro della famiglia del testatore, il Dott. Giulio Del Monte, Dirigente Regionale del settore Agricoltura, Andrea Ratti, sindaco di Orzinuovi, il segretario della Fondazione Giovanni Nulli. Per l’occasione, sono state consegnate le Borse di Studio di 1000 euro ai due migliori diplomati dei tre istituti a indirizzo agrario della provincia. Per il Bonsignori sono stati premiati Matteo Buccella e Christian Zigliani, entrambi diplomati nel 2016 con la votazione di 100/100. Ma le soddisfazioni non sono finite qui: la Fondazione Gatti ha infatti bandito lo scorso inverno un concorso sul tema dell’agricoltura biologica. Gli studenti della Quarta A Agrario si sono cimentati nel  lavoro, e due di loro, Davide Scalvini e Giulia Tomasoni, hanno potuto “scoprire” a Brescia il risultato, svelato solo al momento della proclamazione: primo premio di 4000 euro…..all’Istituto Bonsignori!  Gioia e orgoglio anche per gli insegnanti presenti Giulia Mura, Francesco Liberto e Annarosa Sarzi Sartori, che peraltro aveva proposto agli studenti di Quarta il progetto.
Non ci resta che complimentarci con Matteo, Christian, con gli alunni di 4 A e con tutti i ragazzi che frequentano la nostra scuola dando ogni giorno il meglio di sè: non è un caso che il Presidente Martinoni abbia affermato, nel suo breve discorso introduttivo, che servono, in un mondo sempre più complicato, giovani sempre più preparati. E ci sono.

Prof.ssa G. Mura